Il team di InvaderGames chiude il progetto Resident Evil 2 Reborn e viene invitato ufficialmente da Capcom per discutere di altre idee

Il team di InvaderGames chiude il progetto Resident Evil 2 Reborn e viene invitato ufficialmente da Capcom per discutere di altre idee

Vi riportiamo qui il comunicato ufficiale dei ragazzi di InvaderGames. Inutile spiegare, lasciamo spazio alle loro parole. Straordinario!

(English and Italian version)

 

InvaderGames closes down the project of Resident Evil 2 Reborn and is invited by Capcom to discuss further ideas

Hello everybody!First of all we want to thank all of you for the passion and the attachment that you have daily shown us. We’ll be always grateful. Today we want to join us of a very special day for InvaderGames. After the official announcement of the Resident Evil 2 remake by Capcom, we officialise the end of the works on Resident Evil 2 Reborn.Contrary to what might be thought, this is wonderful news for us and, as fans, we’re so happy that Capcom has decided to take the lead of the project and to develop the remake awaited for years by everybody (nobody could bring back to life the masterpiece of 1998 better than the creators themselves). Meanwhile as developers, we’re honoured to announce that we’ve been officially invited to meet Capcom. Capcom called us up in advance of the announcement and asked us if we would mind stopping the project as they had longer term plans for a Resident Evil 2 Remake. They have invited us to a meeting to discuss further ideas.Even though we cannot complete the project of Resident Evil 2 Reborn, we’re happy that what we’ve shown has achieved consents from worldwide fans and especially has been noticed from Capcom itself. We promise that the work done until now will be useful for future projects, we won’t disappoint your and our expectations. Thank you again for letting us to be where we are now in spite of the long way that remains to be walked through, we hope to focus soon on the biggest professional chance that we could get. Once more, we’re very grateful to Capcom for having noticed our work and having appreciated as much the love we feel about the Resident Evil saga as developing videogames. It’s very rare to find such a leader company in the industry so much open minded and sensitive to the work of a growing studio like ours, guided by passion and competence. News available soon, stay tuned! InvaderGames Team

 

Il team di InvaderGames chiude il progetto Resident Evil 2 Reborn e viene invitato ufficialmente da Capcom per discutere di altre idee

Ciao a tutti!Prima di  tutto vorremmo ringraziarvi per la passione e l’attaccamento con i quali ci avete supportato fino ad oggi. Ve ne saremo sempre grati. Oggi vorremmo condividere con voi una giornata davvero importante per InvaderGames. Dopo l’annuncio ufficiale di Capcom riguardo il remake di Resident Evil 2, comunichiamo lo stop definitivo ai lavori su Resident Evil 2 Reborn.Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, però, questa è una grande notizia per noi, che come fan non potremmo essere più felici del fatto che Capcom abbia deciso di lavorare ufficialmente il remake più atteso di sempre (dopotutto nessuno meglio degli stessi creatori potrebbe riportare in vita il capolavoro del 1998). Allo stesso tempo, come sviluppatori, siamo onorati di annunciare che siamo stati ufficialmente inviati a incontrare Capcom.Capcom, infatti, ci ha chiamato ben prima dell’annuncio ufficiale del remake di Resident Evil 2 chiedendoci se era possibile fermare i lavori sul nostro progetto. Ci hanno poi invitato ad una riunione con loro per discutere di ulteriori idee.   Pur non potendo portare totalmente a compimento il progetto Resident Evil 2 Reborn, siamo felici che quanto abbiamo potuto mostrare abbia ottenuto consensi dai tanti fan nel mondo e, soprattutto, sia stato notato da Capcom. Vi promettiamo che il lavoro svolto finora ci sarà utile per progetti futuri, non deluderemo le aspettative di così tante persone. Di nuovo grazie a tutti voi per averci permesso di arrivare dove siamo, nonostante la strada da fare sia ancora molta, speriamo di poterci focalizzare presto sull’opportunità professionale più grande che potesse capitarci. Ancora una volta, siamo molto grati a Capcom per aver notato il nostro lavoro e apprezzato l’amore che nutriamo tanto per la serie Resident Evil quanto per lo sviluppo di videogame. È cosa davvero rara trovare una major del settore così aperta mentalmente e sensibile al lavoro di uno studio in crescita come il nostro, portato avanti tanto dalle abilità tecniche quanto dalla passione. A presto per ulteriori informazioni InvaderGames Team