Resident Evil 7: il dito mozzato della discordia…

Resident Evil 7: il dito mozzato della discordia…

Come detto in pezzi precedenti, la strategia ideata da Capcom (per quanto tanto vicina a quella pensata da Konami/Kojima per P.T./Silent Hills di qualche tempo fa) per Resident Evil 7 Biohazard ha dato i suoi frutti. Sono stati infatti ben 2 milioni i download effettuati dal PSN nell’ultimo mese, anche se poi il mondo (come da tradizione ormai) si scontra sul brand e si ritrova diviso da questa ennesima rivoluzione capcomiana, che vuole il nuovo Resident Evil come un titolo in prima persona.

Cattura
Ad ogni modo, tornando alla demo in particolare, molti i dubbi e le perplessità emerse (leggete qui per maggiori info http://raccoondailypress.residentevil.it/wp/2016/07/01/resident-evil-7-biohazard-nuove-informazioni-su-protagonista-location-e-fantasmi/ ), ma una in particolare ha lasciato senza risposte le domande dei fan: il dito di manichino mozzato. Questo oggetto apparentemente inutile infatti non sembra trovare posto nella demo di gioco, ma a quanto pare, dopo le parole di Capcom, dovrebbe avere un ruolo nel gioco completo, che vi ricordiamo uscirà il 24 gennaio 2017 su PlayStation 4 (con supporto VR) e Xbox One.

Screen_Shot_2016-07-01_at_10.15.17_AM.0